Addio tempesta

Angiolo Silvio Novaro

Tratta da: Il Cestello - Poesie per i Piccoli - A. Mondadori (Milano, 1928)

Addio tempesta

Leggiamo insieme: Addio tempesta (Saluto al sereno) di Angiolo Silvio Novaro

Addio, rabbia di tempesta!
Addio, strepitio di tuoni!
Vanno in fuga i nuvoloni
e pulito il cielo resta.

Addio pioggia! Qualche stilla
dai molli alberi si stacca:
ogni foglia fiore o bacca
al novello sole brilla.

Consolato il mondo tace.
Su ciascuna afflitta cosa
come un balsamo si posa
la serena amica pace.

 

 

Poesie di Angiolo Silvio Novaro
Per leggere altre Poesie di Angiolo Silvio Novaro, clicca qui!

Filastrocche di Angiolo Silvio Novaro
Per leggere altre Filastrocche di Angiolo Silvio Novaro, clicca qui!

 

Speciale Scuola
Visita lo speciale Scuola!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dove vuoi andare?