Grazie

Elisa ci invia una sua poesia dedicata ad un'amica che le ha fatto scoprire la gioia di scrivere (29 maggio 2001).



Lara, stasera mi hai fatto capire una cosa importante,
mi hai fatto scoprire la poesia.
Parole messe in rima,
talvolta senza senso,
questo era per me la poesia
prima che tu me ne facessi vedere il vero volto.

Hai ragione, la poesia è imprevedibile, 
qualcosa che ti scaturisce dal cuore, come una fontana che zampilla acqua fresca.
La poesia è come l’amore,
ti riempie il cuore del suo inebriante significato
e non ti abbandona mai,
che ti fa esprimere in modo diverso ciò che hai dentro.

E’ per questo che codesta prima composizione la dedico 
a te,
perché mi hai fatto scoprire un lato di me ancora sconosciuto. 
Grazie per questa piccola cosa, 
che magari hai ritenuto insignificante;
grazie per aver dato voce hai miei sentimenti.
Grazie per avermi donato qualcosa che non mi abbandonerà mai.

Un commento su “Grazie”

  1. hasnain says:

    carina bella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dove vuoi andare?