Il cielo è di tutti

Gianni Rodari

cielo è di tutti

Leggiamo insieme: Il cielo è di tutti di Gianni Rodari

Qualcuno che la sa lunga
mi spieghi questo mistero:
il cielo è di tutti gli occhi
di ogni occhio è il cielo intero.

È mio, quando lo guardo.
È del vecchio, del bambino,
del re, dell’ortolano,
del poeta, dello spazzino.

Non c’è povero tanto povero
che non ne sia il padrone.
Il coniglio spaurito
ne ha quanto il leone.

Il cielo è di tutti gli occhi,
ed ogni occhio, se vuole,
si prende la luna intera,
le stelle comete, il sole.

Ogni occhio si prende ogni cosa
e non manca mai niente:
chi guarda il cielo per ultimo
non lo trova meno splendente.

Spiegatemi voi dunque,
in prosa o in versetti,
perché il cielo è uno solo
e la Terra è tutta a pezzetti?

 

Filastrocche di Gianni Rodari
Per altre filastrocche di Gianni Rodari, cliccate qui!

Poesie di Gianni Rodari
Per le poesie di Gianni Rodari, cliccate qui!

Favole di Gianni Rodari
Per le favole di Gianni Rodari, cliccate qui!

Frasi di Gianni Rodari
Per le frasi di Gianni Rodari, cliccate qui!

 

Speciale W la Scuola
Visita lo Speciale W la Scuola!

3 commenti su “Il cielo è di tutti”

  1. fra says:

    è fantastica

  2. liria says:

    mi piace il molto bella

  3. Anna Maria Guerrieri says:

    Come può un uomo pensare una cosa così! È così bella che, solo una grande mente e un altrettanto immenso cuore, possono averla concepita! Quando l’ho iniziato a leggere ed a scoprirlo, avevo i bambini piccoli. Oggi sono plurinonna e continuiamo a leggerlo e ad amarlo. Caro Rodari, sarai sempre nel nostro cuore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dove vuoi andare?