La farfalla e le libellule

Questa fiaba è stata scritta dalla Pluriclasse II e III della Scuola primaria Ponte Nizza durante il Laboratorio di scrittura creativa (Anno scolatico 2018-2019).



La farfalla e le libellule

Un giorno di primavera sulle rive di uno stagno, due libellule si erano posate sulle foglie di ninfea e, in silenzio, aspettavano l’arrivo delle zanzare per mangiarle a pranzo.

Arrivò una farfalla con le ali tutte colorate di rosa, celeste, giallo…
Anche la farfalla voleva galleggiare sull’acqua ma non c’era più posto sulle ninfee, allora si posò su una foglia di ortica.

“Ahi! Ahi! Ahi! Mi sono punta le ali! È tutta colpa di questa foglia d’ortica”.

Le libellule sentirono il grido della farfalla e volarono da lei per aiutarla.

“Se ti prudono le ali, ti aiutiamo noi, una da una parte e una dall’altra”.

Le due libellule diedero una bella grattatina alla farfalla che da quel giorno ha tanti puntini sulle ali.

Questa favola spiega perché certe specie di farfalle hanno dei puntini sulle ali, chi più grandi chi più piccoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dove vuoi andare?