Re Giugno

Franco Bianchi



Re Giugno

Leggiamo insieme: Re Giugno di Franco Bianchi

Coronato di ciliegie
nere, turgide, brillanti,
con le regie
albicocche d’oro in pugno,
regalmente si fa avanti
il re Giugno.

Sotto il piè agile e lieto
si disrotola sul mondo
un tappeto,
ove molli strisce intesse
il variare verde oro
della messe.

Lo trapungon tanti tanti
fiordalisi, e i rosolacci
fiammeggianti.
E, più a lungo che non suole,
par che allegro in ciel s’affacci
babbo Sole,
ascoltando nell’azzurro
delle innumeri cicale
il sussurro,
e del buon odor di fieno
deliziandosi, che sale
dal sereno.

Gran lavori vede Giugno!
L’ape i nuovi favi inizia
nel suo bugno,
e con opera segreta
fila il baco la dovizia
della seta.

Ed a sera, quando il grillo
prova ancora un po’ esitante
il suo trillo,
fan le lucciole, nell’aria
odorosa, l’elegante
luminaria.

 

Filastrocche del Mese di Giugno
Se cerchi le più belle Filastrocche del Mese di Giugno, clicca qui!

Poesie del Mese di Giugno
Se cerchi le migliori Poesie del Mese di Giugno, clicca qui!

 

Filastrocche dell'Estate
Se cerchi le più belle Filastrocche dell’Estate, clicca qui!

Filastrocche sull'Autunno
Se cerchi le più belle Filastrocche sull’Autunno, clicca qui!

Filastrocche sull'Inverno
Se cerchi le più belle Filastrocche sull’Inverno, clicca qui!

Filastrocche di Primavera
Se cerchi le più belle Filastrocche di Primavera, clicca qui!

 

Filastrocche sulle Stagioni
Se cerchi le migliori Filastrocche sulle Stagioni, clicca qui!

 

Speciale Scuola
Visita lo speciale Scuola!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dove vuoi andare?