Rose di Maggio

Rosalia Calleri

Rose di MaggioQuante rose! La chiesa è piccolina,
piena di luce tenera e raccolta.
Sorride sull’altar la Madonnina.
È maggio ed ogni rosa è come
un cuore
offerto a Lei con tacita e devota
tenerezza, con tanto umile amore…

Ondeggia una campana. È quasi sera.
C’è un bimbo piccolino, un vecchio
stanco.
Ascolta la Madonna ogni preghiera
e le ferite d’ogni cuore sa.

In un nimbo di luce e di profumo,
chinato il volto, dolce e grave sta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dove vuoi andare?