Ci vuole così poco

Angiolo Silvio Novaro

Se vi piace questa poesia, dovete ringraziare Alma (9 maggio 2001) e Camissa (10 ottobre 2005).



Ci vuole così poco

Leggiamo insieme: Ci vuole così poco di Angiolo Silvio Novaro

Ci vuole così poco
a farsi voler bene,
una parola buona
detta quando conviene,
un po’ di gentilezza,
una sola carezza,
un semplice sorriso
che ci baleni in viso.
Il cuore sempre aperto
per ognuno che viene:
ci vuole così poco
a farsi voler bene.

Ci vuole così poco

 

Poesie di Angiolo Silvio Novaro
Per leggere altre Poesie di Angiolo Silvio Novaro, clicca qui!

Filastrocche di Angiolo Silvio Novaro
Per leggere altre Filastrocche di Angiolo Silvio Novaro, clicca qui!

 

filastrocche sulla gentilezza
Se cercate le migliori filastrocche e frasi celebri sulla gentilezza, cliccate qui!

Poesie sulla Gentilezza
Se cercate le migliori Poesie e aforismi sulla gentilezza, cliccate qui!

 

Poesie per San Valentino
Per le più belle Poesie per San Valentino, cliccate qui!

Filastrocche di San Valentino
Per le migliori Filastrocche di San Valentino, cliccate qui!

canzoncine e filastrocche per San Valentino
Se vi interessano canzoncine e filastrocche per San Valentino, cliccate qui!

 

Idee regalo per San Valentino
Se cercate le più belle Idee regalo per San Valentino, cliccate qui!

Lavoretti per San Valentino
Se cercate i migliori Lavoretti per San Valentino, cliccate qui!

Scrivere agli Amici del Cuore
Per Scrivere agli Amici del Cuore, cliccate qui!

storia della Festa di San Valentino
Per approfondire su Origini, tradizioni e storia della Festa di San Valentino, cliccate qui!

 

Speciale San Valentino
Visita lo Speciale San Valentino!

7 commenti su “Ci vuole così poco”

  1. Beppino says:

    Bellissima 😀

  2. Attilio says:

    E’ proprio bella, interessante. Dovrebbero farla studiare anche nelle scuole superiori e – perché no? – nelle università.

  3. Tea Cernigoi says:

    L’ho imparata da bambina e non l’ho mai dimenticata, semplice ma importante se si legge attentamente

  4. Maria Schininà says:

    Carissima Jolanda
    Si avvicina velocemente, anche quest’anno, la festa della mamma. Speravo di trovare nel tuo sito una poesia, imparata da bimba sul mio libro di scuola, ma proprio non c’è! La cercavo per sapere chi l’ha scritta. Per me è quasi una preghiera che mi ricorda la mia di mamma, che me l’ha fatta studiare e che la ripeteva spesso così da farmela ricordare per tutta la vita….
    Mamma tu sei la luce
    del piccolo mio cuore,
    la stella che conduce
    al porto dell’amore.
    Tu sei dolcezza e gioia,
    tutto tu sei per me
    e sol tristezza e noia
    io provo senza te.
    Finchè una lieve fiamma
    il cuor mi scalderà,
    sarai tu sola o mamma
    la mia felicità.

    1. Jolanda says:

      Grazie Maria per avermela inviata. L’ho subito pubblicata! La trovi qui: https://www.filastrocche.it/contenuti/mamma-tu-luce/

  5. Roberto says:

    Grazie di cuore. Oggi mia mamma avrebbe compiuto 71 anni ma ci ha lasciati 16 anni fa con questa filastrocca.

  6. Lina Latora says:

    Qualcuno sa dirmi l’autore di questa filastrocca?

    Anno nuovo avanti avanti
    che t’aspettan tutti quanti
    tutti vogliono sapere se con te potremmo avere:
    poca spesa in farmacia
    molti giorni in allegria
    molta frutta e molto grano
    molto lino al canterano
    molto vino alla cantina
    molto olio alla cucina.
    il 1940 ti risponde con accento che confonde:
    Se saprete Dio pregare
    se saprete lavorare
    se sarete onesti e buoni senza fare i brontoloni
    se amerete la famiglia come al cuore Dio consiglia
    se d’accordo viverete,
    solo allora voi potrete benedir la mia venuta
    chi s’auita Dio l’aiuta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dove vuoi andare?