L’Eroe: Il dono (IV)

Angiolo Silvio Novaro

Questa poesia è la quarta parte (IV) del testo L'Eroe, tratto da "Il Cestello - Poesie per i piccoli" - A. Mondadori (Milano, 1928)



dono

Leggiamo insieme: L’Eroe – Il dono (IV) di Angiolo Silvio Novaro

Or di là dal Volturno
col suo cavallo bianco il Generale
sostava taciturno.
Sotto il cielo autunnale
fredda era l’aria, e la campagna trista.
Nel silenzio di tomba
moveva al vento appena qualche pioppo.
Ma d’un tratto squillò chiara una tromba.
Una nube di polvere fu vista,
e sulla strada risonò un galoppo.

Vicino a Cajanello,
di sopra il suo caval bianco di avorio,
l’Eroe gridò: “Salute a Re Vittorio!”
e si levò il cappello
mostrando il volto onesto.
Così l’Eroe, col semplice suo gesto,
donava al Re terre città e castella,
Palermo ricca e Napoli la bella:
tutto un reame intiero
preso di forza, col braccio guerriero.

Ora, era mesto. Aveva detto: “Io voglio
deporre l’armi a pie’ del Campidoglio
o seminare l’ossa
sulla via sacra”. E aveva detto invano!
Il Campidoglio era ancora lontano,
Roma era ancora schiava!
L’Eroe pensava a questo
nel mattino d’autunno, e cavalcava
silenzioso e mesto
accanto al Re, con la camicia rossa.

E il Re gli disse: “O amico, oggi per te
c’è un posto alla mia mensa”.
Ma l’Eroe, ch’era triste e senza voglia,
rispose: “Grazie” al Re.
E mangiò solo, con tristezza immensa.
Mangiò pane e formaggio
sotto un rustico portico seduto;
e per compagni ebbe soltanto un raggio
di solicello muto,
e di vol di qualche inaridita foglia.

E alfin si mosse. E povero com’era,
con un piccolo sacco di semente,
e Roma ancora in mente,
ritornava a Caprera,
nella sua solitudine selvaggia,
sopra la rotta spiaggia,
tra le sue pecorelle,
a pascere il buon gregge, a lavorare,
ad ascoltar la musica del mare,
a conversar col vento e con le stelle.

 

Qui sotto i collegamenti alle altre parti di “L’Eroe” di Angiolo Silvio Novaro:

 

Illustrazione di Domenico Buratti

 

Cestello

 

Poesie di Angiolo Silvio Novaro
Per leggere altre Poesie di Angiolo Silvio Novaro, clicca qui!

Filastrocche di Angiolo Silvio Novaro
Per leggere altre Filastrocche di Angiolo Silvio Novaro, clicca qui!

 

Filastrocche per Imparare
Per le più belle Filastrocche per Imparare, cliccate qui!

Poesie Didattiche
Per le migliori Poesie Didattiche, cliccate qui!

 

Poesie sulla Scuola
Se cerchi le migliori Poesie sulla Scuola, clicca qui!

Filastrocche sulla Scuola
Se cerchi le migliori Filastrocche sulla Scuola, clicca qui!

poesie per la Scuola
Se cerchi altre filastrocche e poesie per la Scuola, clicca qui!

 

Speciale Scuola
Visita lo speciale Scuola!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dove vuoi andare?