Parla gatto Mao

Lea Maggiulli Bartorelli detta Zietta Liù

Tratta da: Lo Scrigno d'Oro - Sussidiario per la Seconda Classe - Edizioni S. A. E. L. (Società Editrice Dante Alighieri) - 1951



Parla gatto Mao

Leggiamo insieme: Parla gatto Mao di Lea Maggiulli Bartorelli detta Zietta Liù

Dice Mao: “Voglio un vestito,
un vestito coi volà”.
Dice mamma: “Costa denari,
valli a chiedere a papà”.

Dice babbo: “Lo vuoi di seta?
va’ dal baco, te lo darà”.
“Tuppe tuppe signor filugello…
voglio un vestito ma bello bello”.

“Voglio foglie di gelso e poi…
ti darò quello che vuoi”.
Il baco mangia, poi s’addormenta,
un bel bozzolo diventa.

Poi… trallallera trallerallà,
ecco il vestito coi volà;
e il gattino che è proprio in gamba
va alla festa a ballare la samba!

 

Lo Scrigno d'Oro

 

Poesie di Lea Maggiulli Bartorelli
Per leggere altre Poesie di Lea Maggiulli Bartorelli (Zietta Liù), clicca qui!

Filastrocche di Lea Maggiulli Bartorelli
Per leggere altre Filastrocche di Lea Maggiulli Bartorelli (Zietta Liù), clicca qui!

 

Speciale Scuola
Visita lo speciale Scuola!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dove vuoi andare?