Le stagioni

Lea Maggiulli Bartorelli detta Zietta Liù

Tratta da: Lo Scrigno d'Oro - Sussidiario per la Seconda Classe - Edizioni S. A. E. L. (Società Editrice Dante Alighieri) - 1951



stagioni

Leggiamo insieme: Le stagioni di Lea Maggiulli Bartorelli detta Zietta Liù

Primavera porta il sole,
porta rondini e viole;
e l’Autunno l’uva ai tini
per la gioia dei bambini;
e l’Estate spighe d’oro,
dolce premio del lavoro;
ma l’Inverno, triste e grigio,
reca al mondo un gran prodigio:
reca agli uomini quaggiù
il sorriso di Gesù.

 

Lo Scrigno d'Oro

 

Poesie di Lea Maggiulli Bartorelli
Per leggere altre Poesie di Lea Maggiulli Bartorelli (Zietta Liù), clicca qui!

Filastrocche di Lea Maggiulli Bartorelli
Per leggere altre Filastrocche di Lea Maggiulli Bartorelli (Zietta Liù), clicca qui!

 

filastrocche dei mesi
Se cerchi le più belle filastrocche dei mesi dell’anno, clicca qui!

Poesie sui mesi
Se cerchi le migliori Poesie sui mesi dell’anno, clicca qui!

 

Speciale Scuola
Visita lo Speciale Scuola!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dove vuoi andare?